Un medico escluso dalla procedura di stabilizzazione avviata da un'azienda del Servizio Sanitario Regionale ed in possesso di tutti i requisiti previsti dal Decreto Madia ha proposto, col patrocinio dell'avvocato Botta, ricorso al TAR Palermo.

Il Giudice Amministrativo, con propria Ordinanza del 14 maggio 2018, ha disposto che vengano acquisiti documentati chiarimenti in ordine all'intera procedura di ricognizione e stabilizzazione definita dall'Azienda.

Per ulteriori approfondimenti clicca qui.